Road Trip Project 2019: un viaggio nel cuore dell’Europa per 8 giovani.

Venerdì 19 Luglio 2019 08:03

Stampa

Road Trip 2019Road Trip Project 2019, un viaggio nel cuore dell’Europa, è un’iniziativa della Direzione generale Politica regionale della Commissione Europea.

Due percorsi, due squadre, otto viaggiatori, mille avventure e un mini van. Tutto Dal 29 agosto al 29 settembre prossimi un viaggio di cinque settimane si snoderà lungo il Continente, attraversando 20 paesi europei, vivendo come la gente del posto. Un’esperienza che consentirà non solo di esplorare e conoscere l’Europa in modo diverso, ma anche di scoprire un’altra parte di se stessi. Domande entro il 24 luglio.

 

 

Per l’edizione di quest’anno i viaggiatori saranno sempre 8, ma suddivisi in 2 squadre da 4. Una squadra andrà dalla Svezia alle Isole Canarie, l’altra andrà dall’Irlanda a Cipro. Ogni team – che sarà accompagnato da un equipaggio professionale – avrà un videomaker, un copywriter, un fotografo e un presentatore. Documenteranno tutto il loro viaggio e lo condivideranno sul sito web del progetto e sui social media.

Il reclutamento dei viaggiatori è già cominciato e sarà possibile inviare domanda di iscrizione fino al 24 luglio.

I finalisti saranno scelti con voto pubblico. Una giuria, composta da professionisti della comunicazione, stabilirà gli 8 vincitoriI loro nomi saranno annunciati il prossimo 12 agosto al termine di un week end formativo a Bruxelles. Dal 23 al 28 agosto la preparazione tecnica, che avverrà sempre a Bruxelles. Infine, il 29 agosto, la partenza.

Il progetto è rivolto ai cittadini degli Stati membri dell’Unione europea, che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 30 anni, con un passaporto valido almeno fino al gennaio 2020 e possibilmente con una patente di guida valida in Europa.

Tutte le informazioni, il regolamento e le istruzioni per iscriversi al Road Trip Project 2019 sono disponibili sul sito web del progetto: https://roadtriproject.eu/the-road-trip/road-trip-2019/.

Sul canale social ufficiale Instagram è possibile seguire tutti gli aggiornamenti sull’iniziativa.

Fonte Euroinfosicilia/Informagiovani Noto