FactorYmpresa Turismo 2019

PDFStampaE-mail

 

Programma che offre servizi di accompagnamento e contributi economici alle imprese e agli aspiranti imprenditori della filiera turistica

Il turismo deve essere accessibile!. È questo l’obiettivo e il tema della prima sfida del 2019 di FactorYmpresa Turismo, il programma promosso dal Mipaaft (Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo) e gestito da Invitalia che offre servizi di accompagnamento e contributi economici alle imprese e agli aspiranti imprenditori della filiera turistica. L’obiettivo è far crescere qualitativamente l'offerta turistica e rendere l'Italia più competitiva sui mercati internazionali.

 

 

A chi si rivolge
Possono accedere al programma:

  • persone fisiche di maggiore età, individualmente o in team, che in caso di ammissione alle agevolazioni si impegnino a costituire un’impresa in qualsiasi forma giuridica;
  • singole imprese costituite in qualsiasi forma giuridica e la cui data di costituzione non sia anteriore al 1° gennaio 2014;
  • startup innovative regolarmente costituite e iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle imprese di cui all’articolo 25, comma 8, del decreto-legge n. 179/2012.

Progetti ammessi
Le idee di business devono:

  • riguardare la creazione o lo sviluppo di nuove imprese innovative nel settore turistico;
  • rispondere al tema: “Accessibile!”, il cui contesto è descritto nell'allegato al bando;
  • realizzarsi o svilupparsi sul territorio italiano.

Selezioni e premi
Le idee di business pervenute saranno valutate da Invitalia ed entro il 20 settembre 2019, sarà pubblicata la graduatoria relativa alle idee di business presentate. Le idee di business che, avendo conseguito un punteggio almeno pari al punteggio minimo per l’ammissibilità, rivestiranno le prime 20 posizioni nella graduatoria beneficiano di servizi di accompagnamento e mentoring, per un valore di 1.500 euro da fruire durante l’Accelerathon. Al termine dell’Accelerathon i partecipanti presenteranno le proprie idee di business con un pitch della durata massima di 3 minuti. I pitch presentati saranno valutati da una giuria e le idee di business che abbiano ottenuto i migliori 10 punteggi saranno ammesse al contributo in denaro di 10.000 euro. Il contributo in denaro è erogato per la fruizione di servizi di accompagnamento per lo sviluppo del business plan, l’implementazione del business model, il go to market, e/o ulteriori finalità emerse nel corso dell’Accelerathon.

Modalità di partecipazione
Per accedere al programma è necessario registrarsi e inserire i dati richiesti nella sezione dedicata del sito dedicato entro le 10.00 del 16 settembre 2019.

Bando completo e dettagli su Factorympresa.invitalia.it.

Sito web: http://www.factorympresa.invitalia.it/

Centro Giovanile Teresa Schemmari

© Opera d'Arte | sportelloinformagiovani.noto@gmail.com | Sitemap | design Webag.it | segnalato da Siciliaorientale.com Cookies info | Cookie policy | Privacy policy