"Bando Abitare " concorso fotografico del MIBACT

PDFStampaE-mail

 

MiBACT Bando Abitare rivolto a 7 fotografi under 36 cui affidare l’incarico per la realizzazione di una serie di elaborati di tipo fotografico o video sul tema dell’abitare. Previsto un compenso di 7500 euro a testa

La partecipazione è gratuita e richiede la presentazione dei documenti indicati nel bando da inviarsi tramite email all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro le ore 12.00 del giorno 1 dicembre 2017.

 

 

l Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, attraverso il Museo di Fotografia Contemporanea, affida a 7 giovani fotografi l’incarico per la realizzazione di una serie di elaborati a carattere prevalentemente visivo, di tipo fotografico o video, sul tema dell’abitare.

A chi si rivolge

La call è rivolta a fotografi e artisti residenti in Italia, maggiorenni, che non abbiano compiuto il trentaseiesimo anno di età alla data di pubblicazione del bando.
Sono ammessi progetti multidisciplinari, in cui forme espressive di varia natura possano interagire o completare la parte visuale. La ricerca dovrà essere completamente inedita. La partecipazione è possibile in forma singola o in forma collettiva. Il progetto di ricerca ha il compito di illustrare il lavoro che l’artista intende realizzare nel corso della committenza, di fornire il quadro teorico e metodologico del lavoro e di prefigurarne quanto più possibile lo svolgimento e il risultato. Nel progetto di ricerca dovranno essere specificati: la declinazione del concetto di abitare presa in esame e la relativa  modalità di articolazione del tema; il luogo o i luoghi dove il lavoro verrà svolto; il risultato finale che sarà consegnato al committente in quanto a numero, caratteristiche e tipologia degli elaborati; le modalità e i tempi di produzione del lavoro; gli eventuali altri soggetti - singoli, gruppi, organizzazioni - coinvolti a vario titolo nella ricerca.
Il lavoro di ricerca sul campo e la produzione delle immagini dovranno concludersi, con la consegna dei file definitivi, completi di post-produzione, entro il 20 maggio 2018. Lo svolgimento del lavoro avviene nella più completa autonomia organizzativa e progettuale da parte dei sette fotografi selezionati e incaricati, con la supervisione e la verifica periodica da parte del curatore. La presentazione definitiva dei lavori al pubblico avverrà nel mese di giugno 2018 presso la Triennale di Milano, nell’ambito di un evento appositamente dedicato all’interno del programma della Milano PhotoWeek. Il compenso complessivo per la realizzazione del lavoro è di euro 7.500 (al lordo delle ritenute fiscali e previdenziali). L’importo comprende il fee per gli artisti, tutte le spese di viaggi, spostamenti,  pernottamenti e vitto necessari alla produzione del lavoro e agli incontri di coordinamento, comunicazione e verifica del progetto, eventuali assistenti o collaboratori, altre attività correlate eventualmente promosse e realizzate nell’ambito della ricerca, il lavoro di post-produzione necessario alla consegna dei file definitivi per la presentazione, la stampa e consegna delle opere che confluiranno nelle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea.
La partecipazione alla call è gratuita e richiede la presentazione dei documenti indicati nel bando da inviarsi tramite email all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro le ore 12.00 del giorno 1 dicembre 2017.
Informazioni

 

Progetti ammessi

Svolgimento del lavoro e compenso

Modalità di partecipazione

Bando e maggiori informazioni sono consultabili su Abitare.mufoco.org.

 

© Opera d'Arte | info@centrogiovanile.org | Sitemap | design Webag.it | segnalato da Siciliaorientale.com Cookies Policy